Silvia Scaringella

The
Flock

Marmo bianco delle Alpi Apuane e ferro
Dimensione installazione: 165 x 90 x 195 cm
Produzione/Collezione Aeroporti di Roma
Courtesy dell’artista

La scultura di Silvia Scaringella si ispira alle ricerche di Leonardo da Vinci sullo studio dei volatili e del volo. In linea con la propria ricerca artistica, contraddistinta da interessi antropologici e sociologici, la giovane artista trova una corrispondenza tra il volo degli uccelli e quello degli aeroplani, sui loro spostamenti senza confini.

Nasce così l’idea di realizzare uno sciame, in cui la fisionomia dei volatili perde ogni funzione puramente descrittiva e rappresentativa, in luogo di una visione che intreccia traiettorie, forme, flussi.

VOTA [wp_ulike]

L'artista

Silvia Scaringella

Nata a Roma nel 1986, vive e lavora tra Roma e Carrara.

Giovane artista rivelazione di Manifesta a Palermo, toccando la questione del paesaggio, Silvia Scaringella esplora all’inizio del suo percorso artistico la pittura e la scenografia, per poi indirizzare l’attenzione verso la scultura.